Confronto

30 Maggio – Utile confronto con la giuria di Dottorandi. Rapporto.

Dalla discussione non sono emerse particolari osservazioni in dettaglio in quanto, come suggerito dai Dottorandi stessi, il progetto Genius Loci ha preso una direzione inusuale rispetto ai normali schemi architettonici a cui si è abituati.

Tuttavia analizzando il risultato formale contestualizzato nell’area di via di Torpignattara è emersa la personale opinione che il sistema ad involucro chiuso trasparente (il “blob” se vogliamo, anche se spero che non venga ricordato così!) risulti a primo impatto avulso dal contesto, in direzione dell’attacco a terra; è stato sottolineato come questa sensazione fosse a livello estetico/formale, la contestualizzazione tematica e il processo generativo sono stati commentati come validi.

Procedo ad analizzare soluzioni che evitino questa sensazione e che favoriscano l’attacco a terra in forma più solida.



I commenti sono chiusi.